in ,

Come dimagrire mangiando pasta e seguendo la dieta mediterranea

Molti accoglieranno con sollievo la notizia: pare proprio che la pasta e la dieta mediterranea aiutino a dimagrire. Lo studio di un gruppo di ricercatori dell’Università di Parma, diretto da Francesca Scazzina del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, è stata pubblicato sulla rivista scientifica “Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases”. La ricerca ha convolto 73 soggetti obesi, seguiti per dodici mesi, e ha evidenziato che una dieta ipocalorica, disegnata secondo i principi della Dieta Mediterranea e allineata con le abitudini o preferenze dei soggetti obesi a cui era destinata, è risultata efficace per la riduzione di peso.
L’obesità è uno dei principali problemi di salute pubblica perché spesso induce lo sviluppo di malattie croniche, quali diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e tumori, oltre ad essere limitante per lo svolgimento di una vita sana e attiva. per questo studio sono stati arruolati 73 soggetti obesi, a ciascuno dei quali è stata assegnata una dieta ipocalorica la cui fonte di carboidrati differiva qualitativamente sulla base dell’abituale consumo di pasta. In breve, la pasta veniva consumata più di 5 (High Pasta) o meno di 3 (Low Pasta) volte alla settimana. Inoltre, per aiutare i pazienti a seguire la dieta, è stato loro consegnato un ricettario a base di pasta per i pazienti della dieta High Pasta, o a base di pane o altre fonti di cereali per i pazienti dell’altra. La pasta, infatti, insieme al pane, è uno degli alimenti cardine della dieta italiana, come principale fonte di carboidrati complessi.

What do you think?

Written by Redazione

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Cosa prevede l’accordo sui permessi di soggiorno ai migranti

Venezia, prende un po’ di sole in spiaggia e si becca una multa di 400 euro: violata la legge sul Covid